• img
  • img
  • img

Opi e Val Fondillo: Paradisi di bellezza


La Val Fondillo nel comune di Opi è un luogo di grande bellezza nel Parco Nazionale d' Abruzzo, Lazio e Molise, dove i boschi, i prati, i torrenti e rarità naturalistiche ne fanno un luogo di natura incontaminata.

La valle è solcata dal  torrente Fondillo  alimentato da diverse sorgenti spontanee, e contornata dal Monte Amaro, dal Monte Dubbio e da altre valli minori coperte da foreste "Vetuste", riconosciute dall' Unesco per il cilco biologico naturale privo di interferenze umane.

Numerosi sentieri immersi nella natura conducono a luoghi bellissimi, quali la sorgente Tornareccia, il Fosso di Ciccio, la Grotta delle Fate e molto altro ancora.

La varietà della fauna qui presente è unica in Italia, la biodiversità presente in Val Fondillo non ha uguali: l' Orso Bruno Marsicano, il Cervo, il Camoscio Appenninico, il Capriolo, il Lupo Appenninico e la Lince.
Numerosi uccelli, dal Picchio al Germano Reale all' Airone Cinerino, per arrivare ai più diversi rapaci, quali l' Aquila Reale, il Nibbio Reale, la Poiana, il Falco Pellegrino, lo Sparviero, ed ancora in rapaci notturni.

La Flora annovera numerose specie di fiori che particolarmente in primavera tingono la valle di colori meravigliosi, di erbe salutari ed officinali, di piante quali i Faggi, il Salice, il Nocciolo ed il Pioppo.

Infine 25 secoli di storia , dai primi insediamenti Sanniti del V° secolo a.c. sino ai presidi lungo il Regio Tratturo "Pescasseroli-Candela" in uso fino a pochi decenni orsono, fanno di questi luoghi un esempio di cultura, tradizione e storia millenaria.

Nelle trattorie e negli agriturismo del luogo i cibi ed i vini conservano i sapori antichi, genuini e incontaminati, offrendo esperienze uniche di gusto e bontà.

Iscriviti alla nostra newsletter!


Iscriviti